Perchè aprire o lavorare in un fitness coworking per personal trainer

fitness coworking

Giorni fa stavo navigando sul web quando la mia attenzione è stata catturata da un articolo di cui ti riporto questo estratto:

L’idea è di di un giovane imprenditore e personal trainer bolognese, Riccardo Sorghini, che ha preso in affitto un locale in via Rubbiani, a due passi dal Tribunale, e lo ha attrezzato di tutto punto con cyclette, attrezzi, pungiball, macchinari per pesi e tutto ciò che in una sala da fitness non può mancare. Poi, per metterlo sul mercato, hanno creato una app, che serve a prenotare lo spazio di coworking una o due ore per averlo tutto per sè

Il post, in particolare,  fa riferimento alla Smart Gym di Bologna ma in pratica di cosa tratta?  Coworking per personal trainer: uno spazio in condivisione attrezzato per il fitness  che si noleggia ad ore e si può utilizzare, come personal trainer, per allenare i propri clienti.

3 motivi di successo del fitness coworking per personal trainer

L’idea imprenditoriale mi è sembrata subito vincente per 3 motivi principali:

  1. Gli appartamenti sfitti in Italia certo non mancano;
  2. Nel coworking potrebbero lavorare molti personal trainer e tutti quei professionisti del fitness che non trovano impiego nelle tradizionali palestre;
  3. La formula pay per use: il noleggio anche per poche ore del fitness coworking è molto più conveniente, per il personal trainer, rispetto al classico affitto mensile di un centro fitness o un pt studio.

Coworking per personal trainer: non solo allenamento

Per aumentare le possibilità di business, sia del gestore del fitness coworking sia del personal trainer che lo affitta ad ore, il mio suggerimento è di non limitare l’offerta al solo allenamento ma di integrarla anche con servizi complementari, soprattutto con quelli di digital fitness.

Ad esempio: un personal trainer potrebbe avere bisogno anche di una zona tranquilla e ben attrezzata con videocamera, set di luci, microfoni, connessione ad internet veloce, pc ecc… dove fare consulenza online, registrare un webinar o un video da pubblicare sul suo canale Youtube.

Concludendo, il fitness coworking è un modello di fitness business che, opportunamente testato, potrebbe avere ampi margini di sviluppo e di successo. Da replicare sicuramente anche in più zone di una stessa città o in città diverse (potrebbe nascere una nuova catena nel fitness? 😉 )

Per saperne di più sul fitness coworking per personal trainer

Aggiungi un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.