12 settori che stanno radicalmente cambiando grazie ai Millennials. Sì, c’è anche il fitness

come i millennials stanno cambiando il mondo del fitness

I millennials sono le persone, secondo Pew Research Center , nate tra il 1981 e il 1996 (anche se molti arrotondano a 1980-2000) Negli USA sono già 71 milioni; in Italia circa 11 milioni.

L’entrata dei millennials nell’età adulta (che in teoria dovrebbe coincidere con quella di maggiore capacità di spesa) ha coinciso effettivamente con il declino di diversi settori quali la ristorazione informale, i beni di lusso, i cereali in scatola … ed anche il fitness.

Fitness e millennials

Secondo lo studio di Cb Insight,

i millennials americani spendono in media 40 dollari al mese per il fitness

rispetto ai 25 dollari della Generazione X e i 15 dollari dai Baby Boomers. Ma lo fanno privilegiando le lezioni di gruppo piuttosto che l’esercizio in solitaria.

Il modello basato sulle lezioni nei fitness club ruota attorno alle nozioni di comunità e socializzazione, che riflettono il bisogno di contatto sociale dei millennials.

Che è notevole: secondo un altro studio, il 45% dei millennials americani soffre di solitudine, secondi solo ai loro successori della cosiddetta Gen Z (nati dopo il 1995 o dopo il 2000, a seconda dei parametri).

Molte catene di palestre tradizionali stanno prendendo nota del cambiamento, e anziché costringere gli utenti ad abbonamenti annuali, hanno introdotto il pagamento tramite app per cellulare.

Per saperne di più >> forbes.it

Photo credit: Bruce Mars 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.