Quali sono i brand dello sport (e del fitness) che valgono di più al mondo?

Forbes Fab 40: Top 10 sport e fitness brand

Forbes Fab 40 è la classifica che la rivista Forbes pubblica ogni anno per determinare il valore, in milioni di dollari, dei migliori brand dello sport distinguendoli per business, atleti, squadre ed eventi sportivi.

Vale di più il brand Cristiano Ronaldo o Roger Federer? Oppure Nike o Under Armour? E qual’è il valore del Super Bowl in soldoni? Tutte le risposte e molto altro nella seguente Top 10 degli sport brand (e in alcuni casi anche brand di fitness) mondiali  di maggiore valore per ciascuna categoria.

Business Sport Brands (valori in milioni di dollari) O sarebbe meglio scrivere Business Fitness Brands?


Quest’anno la categoria Business Sport Brand strizza l’occhio anche al mondo del fitness: dei 10 brand sportivi che valgono di più al mondo in classifica in questa categoria ben cinque sono aziende di abbigliamento fitness e sport ed uno in particolare (UFC) è la più importante organizzazione nel campo delle MMA a livello globale molto vicina al mercato del fitness (basti pensare alle UFC Gym)

  1. Nike (36,800) Negli ultimi due anni il valore delle azioni Nike è raddoppiato rispetto ad Adidas e quadruplicato rispetto ad Under Armour. Con margini sempre in crescita dal momento che ha sottoscritto fino al 2028 il rinnovo con la National Football League come fornitore ufficiale di materiale tecnico.
  2. ESPN (13,100)
  3. Adidas (11,200)
  4. Gatorade (6,700)
  5. Sky Sports (4,400)
  6. Puma (4,000) E’ il risultato più eclatante: Puma entra per la prima volta nella Forbes Fab 40 in Top 10 classificandosi subito al sesto posto nella categoria Business Sport Brands. Come ha fatto ad ottenere questo successo? Sei anni fa, i profitti di Puma stavano diminuendo mentre i rivali Nike e Adidas stavano registrando forti guadagni. Puma ha progettato un’incredibile inversione di tendenza con l’aiuto di collaborazioni con la cantante Rihanna e il velocista Usain Bolt. Le azioni di Puma sono così aumentate del 74% rispetto allo scorso anno (+46% in rispetto ad Adidas e +25% rispetto a Nike)
  7. Under Armour (3,500) Resta saldamente nella Top 10 ma perde valore: 36% in meno rispetto a tre anni fa. Lo sport brand Under Armour, nonostante sia il più grande brand di digital fitness al mondo e abbia numerose linee di abbigliamento per ogni disciplina sportiva, sta perdendo quote di mercato rispetto a marchi come Puma e New Balance. Tra i vari motivi: causa anche il forte sodalizio con Dwayne Johnson (The Rock) che ne fa a tutti gli effetti il suo principale fitness brand ambassador, i consumatori continuano ad identificare Under Armour come un brand di fitness piuttosto che uno sport brand.
  8. UFC (2,400)
  9. YES (1,500)
  10. Chiude la Top 10 il fitness brand Reebok (0,800) Perchè fitness brand? Vi dice niente Reebok Crossfit? Il successo mondiale di questa disciplina fitness è dovuto soprattutto alla partnership proprio con il brand Reebok.  Le vendite del marchio Reebok sono diminuite del 3% nel 2018, ma il marchio è ancora redditizio.

Brand di Atleti (valori in milioni di dollari)


La classifica dei campioni sportivi è guidata prevalentemente da atleti professionisti di football (calcio) Seguono basket, golf, tennis cricket e sport da combattimento.

  1. Roger Federer (62) I guadagni fuori campo di 86 milioni di dollari di Federer da partner come Barilla, Mercedes-Benz e Rolex sono quasi il 60% in più rispetto al totale di qualsiasi altro atleta.
  2. Tiger Woods (33) Woods ha guadagnato 1,4 miliardi di dollari dagli sponsor da quando è diventato professionista nel 1996.
  3. Cristiano Ronaldo (29) Entro 24 ore dalla sua uscita, la maglia della Juventus di Ronaldo ha venduto 520.000 unità, per un valore di oltre 60 milioni di dollari.
  4. LeBron James (28) Nel 2018, James ha collaborato con Cindy Crawford, Arnold Schwarzenegger e Lindsey Vonn per lanciare Ladder, brand di fitness e wellness.
  5. Lionel Messi (20) Messi ha un contratto a vita con Adidas che, secondo quanto riferito, lo paga più di 12 milioni di dollari all’anno.
  6. Stephen Curry (17) 
  7. Neymar (15) E’ il secondo atleta più popolare sui social media, con oltre 200 milioni di follower su Facebook, Instagram e Twitter.
  8. (pari merito con Neymar) Phil Mickelson (15) 
  9. Virat Kohli (14)
  10. Conor McGregor (12) Prima del suo ritorno in UFC 229, McGregor ha rinnovato il suo accordo di sponsorizzazione con Reebok, che paga all’irlandese circa 5 milioni di dollari all’anno.

Brand di Squadre Sportive (valori in milioni di dollari)

I team sportivi che valgono di più sono principalmente squadre di basket e baseball. Seguono football americano e calcio.

  1. Dallas Cowboys (1,039) I Cowboys guadagnano più denaro dagli sponsor e dai posti premium (suite e posti club) rispetto a qualsiasi altra squadra della NFL.
  2. New York Yankees (815) Gli Yankees generano 100 milioni di dollari in più di entrate rispetto a qualsiasi altro team.
  3. Real Madrid (725) All’inizio di quest’anno, il Real Madrid ha firmato una proroga di otto anni con Adidas per un periodo che va fino al giugno 2028 e vale 113 milioni di dollari all’anno, più il 20% delle vendite di articoli di squadra.
  4. Los Angeles Lakers (674)
  5. Golden State Warriors (606) Solo l’accordo di sponsorizzazione con Rakuten sulla maglia della squadra frutta ai Warriors 20 milioni di dollari all’anno.
  6. New York Knicks (563)
  7. Los Angeles Dodgers (554) I Dodgers hanno guadagnato 170 milioni di dollari solo con i diritti televisivi locali nel 2018
  8. Boston Red Sox (532)
  9. Chicago Cubs (518)
  10. New England Patriots (465)
  11. Barcellona (465) Nel 2018, l’FC Barcelona ha siglato un accordo di sponsorizzazione per magliette da allenamento con la società di elettronica turca Beko per un valore complessivo di 63 milioni di dollari in tre anni.

Brand di Eventi Sportivi

  1. Super Bowl (780) Il costo medio di un annuncio televisivo di 30 secondi durante il Super Bowl 2019 è stato di 5,5 milioni di dollari.
  2. Giochi olimpici estivi (375)
  3. Final Four maschile NCAA (300)
  4. Coppa del Mondo FIFA (282) Circa 2,49 milioni di persone hanno assistito ad almeno 30 minuti dei Mondiali del 2018 in Russia, con un aumento del 27,7% rispetto ai precedenti Mondiali in Brasile.
  5. College Football Playoffs (255)
  6. WrestleMania (245) WrestleMania 35 al MetLife Stadium quest’anno ha incassato 16,9 milioni di dollari, secondo nella storia dell’evento ai 17,3 milioni di dollari incassati a WrestleMania 32.
  7. UEFA Champions League (168) I diritti dei media e le entrate della sponsorizzazione per la Champions League e l’Europa League dovrebbero raggiungere una media di 3,52 miliardi di dollari a stagione dal 2018 al 2021.
  8. Kentucky Derby (155)
  9. Giochi olimpici invernali (150) PyeongChang 2018 è stato il più grande gioco invernale di sempre sui social media; Il contenuto ufficiale è stato consumato da 300 milioni di utenti e ha generato oltre 1,6 miliardi di visualizzazioni video.
  10. World Series MLB (122)

Attorno ai brand dello sport girano cifre da capogiro. Non spetta certo a me dire se tutto questo sia eticamente giusto o sbagliato. Quel che posso affermare, invece, è che tra le  strategie di marketing fare branding (nel nostro caso, sport branding) è molto complesso e tutti questi brand sportivi in classifica lo fanno maledettamente bene.

 

Fonte consultata: Forbes Fab 40 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.